IL SALUTO AL SOLE

Sviluppando la tematica del benessere integrale cominciata in autunno con l’Erboristeria, nel mese di Febbraio ci dedicheremo alla forma Psico-fisica con un modulo in 4 lezioni sul Saluto al Sole o Suryanamaskar secondo la definizione dell’India.

Da numerosi secoli l’India e la Palestina hanno utilizzato una ginnastica del corpo e respiratoria che è denominata “Saluto al Sole”. Essa consiste in 12 posizioni da eseguire di seguito una dopo la precedente, per mettere in azione tutta la muscolatura; ad ogni movimento è importantissima la partecipazione attiva della coscienza, cioè dell’attenzione e concentrazione, perché porta il controllo del corpo fisico e degli stati emotivi e mentali

Il Saluto al Sole è adatto sia al giovane che all’anziano ed è il più completo che possa esistere, chi avrà la costanza di praticarlo regolarmente anche per un solo quarto d’ora al giorno, rinforzerà la sua salute incrementando la forza muscolare e nervosa, la sua energia e gioia di vivere, esso infatti produce molti benefici effetti tra cui: 

-Tonifica i muscoli.

-Ammorbidisce il corpo. 

-Riduce le riserve di grasso addominale. 

-Stimola il funzionamento dei vari organi digestivi, dell’apparato respiratorio.

PRIMA LEZIONE: Giovedì 2 Febbraio ore 21,15, Palazzo Pfanner, Via degli Asili 33, Lucca

INFO&ISCRIZIONI: Fabio 3288375214 – sezione.lucca@gmail.com

VINI MEDICINALI, Laboratorio Teorico-Pratico

La tradizione erboristica da tempo immemorabile attribuisce ai vini medicinali una potente attività terapeutica. E, come spesso è avvenuto nei nostri tempi, la scienza moderna ha confermato le intuizioni della sapienza popolare, sperimentando in maniera positiva l’efficacia di molte preparazioni a base di vino, erbe officinali e spezie. Chi, del resto, non conosce i vini e i liquori medicinali tipici dei nostri monasteri o quelli digestivi? Esistono infatti molte ricette, quasi una per ogni esigenza. Ma come preparare in modo autonomo vini medicinali efficaci e sicuri? Quale tipo di vino scegliere, bianco o rosso, con quale gradazione, spumantizzato o fermo? E quali erbe officinali utilizzare, in quale quantità e abbinamento? Per rispondere a queste domande abbiamo ideato un laboratorio pratico durante il quale i partecipanti potranno scegliere alcuni vini da preparare e farlo con i propri ingredienti all’interno di un ventaglio di ricette tradizionali che ci permetterà di comprendere insieme la metodologia per la loro corretta preparazione.

LABORATORIO TEORICO-PRATICO: Giovedì 24 Novembre ore 21,15, Palazzo Pfanner, Via degli Asili 33, Lucca
INFO: Fabio 3288375214 – sezione.lucca@gmail.com

 

ERBORISTERIA, le erbe dell’inverno

La fitoterapia è una scienza e un’arte al contempo antica e modernissima, sempre più studiata dagli scienziati dei nostri tempi. Le piante, questi meravigliosi esseri viventi, non ci offrono soltanto l’ossigeno che respiriamo ma anche preziosissime sostanze utili per il nostro benessere e la nostra bellezza, come avevano compreso i più importanti personaggi della storia della medicina e della cosmetica.

Per approfondire sempre di più la conoscenza del mondo delle piante officinali, partirà Giovedì 3 Novembre alle 21,15 a Palazzo Pfanner un modulo di 4 lezioni per scoprire i rimedi per affrontare la stagione fredda.

Ogni stagione porta con sé disturbi tipici come le allergie primaverili, i raffreddori invernali e una variabile sindrome da adattamento condita da mal di testa, insonnia o stanchezza cronica ecc. Ecco perché abbiamo pensato di proporre degli incontri di erboristeria dedicati alle piante più adatte per supportarci nelle varie stagioni dell’anno.

Durante gli incontri teorico-pratici conosceremo da vicino le piante officinali più adatte per affiancarci in questa stagione autunno/inverno, le loro proprietà, i migliori metodi estrattivi al fine di poterle utilizzare al meglio per rispondere a tutte le nostre piccole esigenze quotidiane.

PRIMA LEZIONE: Giovedì 3 Novembre ore 21,15, Palazzo Pfanner, Via degli Asili 33, Lucca
INFO&ISCRIZIONI: Fabio 3288375214 – sezione.lucca@gmail.com

 

ELEMENTI DELLA TRADIZIONE KABBALISTICA

Venerdì 4 novembre alle ore 21,15 inizia a Palazzo Pfanner la prima delle 12 lezioni sugli “Elementi della Tradizione Kabbalistica”.
 
Lo studio della Tradizione Kabbalistica è sempre stato considerato un cammino ed una porta che conducono la coscienza dell’uomo e della donna alla pura Luce Divina e alla Beatitudine.

La lingua ebraica nasce con il libro di Mosè e la struttura grammaticale che egli ideò fu quella in cui meglio poteva essere tradotta l’esperienza spirituale da lui vissuta, infatti, dietro all’aspetto formale e pratico dell’alfabeto ebraico si nasconde un significato molto più profondo ed essenziale.

Ogni lettera è al tempo stesso carattere, numero e figura, il cui insieme collega a un simbolismo e a una realtà ben precisa; per non parlare poi dell’importanza della pronuncia, soprattutto dei nomi di Dio e degli Angeli, rimasta sempre segreta.

Per iniziare è necessario procedere per gradi, partendo da uno studio del simbolismo delle lettere e dalla acquisizione delle nozioni basilari della grammatica ebraica per poi, attraverso regole precise, cercare un’interpretazione profonda e non letterale della Bibbia.
 
Argomenti trattati: nozioni base di grammatica, studio del significato delle 22 lettere ebraiche, le 3 regole per comprendere i nomi di Dio e degli Angeli, l’Aum Ebraico, lettura e interpretazione di alcuni versetti della Bibbia ebraica.

Tutte le Lezioni si tengono a Palazzo Pfanner, Via degli Asili 33, Lucca dal 4 Novembre al 16 Dicembre e dal 13 Gennaio al 10 Febbraio

INFO&ISCRIZIONI: Fabio 3288375214 – sezione.lucca@gmail.com

 

LABORATORIO DI PITTURA ICONOGRAFICA

A partire da Giovedì 3 Novembre si attiverà a Palazzo Pfanner, un laboratorio di Pittura Iconografica per principianti. Nel laboratorio, attivo una volta a settimana il Giovedì dalle ore 18,30 alle 20,15, si sperimenterà la tecnica della pittura iconografica. Ogni partecipante dipingerà un’icona su tavola di legno seguendo i canoni dell’arte sacra e scoprendo, passo dopo passo, le regole di un’antica tradizione. Icona è il termine usato dalla chiesa orientale per indicare la pittura su tavola che rappresenta soggetti sacri, ed è uno strumento prezioso che aiuta l’ascesi personale grazie ai suoi colori simbolici e canoni pittorici.
Saranno trattati i temi relativi alla storia dell’iconografia, al simbolismo tradizionale dei colori e delle proporzioni geometriche per comprendere pienamente il senso di questa arte della bellezza che i monaci-pittori ci hanno trasmesso a scopo di elevazione spirituale.
Questa esperienza è aperta anche a coloro che non hanno pratica nella pittura infatti, nel primo livello, i partecipanti verranno introdotti alla conoscenza della tecnica pittorica iconografica.

Tutti i materiali (tavola, pigmenti, pennelli, ecc.) saranno forniti dal laboratorio previo un rimborso spese di 70 euro e il dipinto finito resterà all’autore.
Per partecipare è necessario iscriversi ed associarsi. La quota di iscrizione annuale all’Associazione Archeosofica è di 120 euro ed offre la possibilità di partecipare a tutte le attività in presenza e streaming proposte dalle Sezioni italiane ed estere durante l’anno.

PRIMA LEZIONE: Giovedì 3 Novembre ore 18,30, Palazzo Pfanner, Via degli Asili 33, Lucca
INFO&ISCRIZIONI: Sabrina 3292282322 – sezione.lucca@gmail.com

ERBORISTERIA & BENESSERE INTEGRALE

Ogni stagione porta con sé disturbi tipici come le allergie primaverili, i raffreddori invernali e una variabile sindrome da adattamento condita da mal di testa, insonnia o stanchezza cronica ecc. Ecco perché abbiamo pensato di proporre degli incontri di erboristeria dedicati alle piante più adatte per supportarci nelle varie stagioni dell’anno, a partire da Giovedì 3 Novembre alle 21,15 a Palazzo Pfanner con il primo modulo di 4 lezioni.

Durante gli incontri teorico-pratici conosceremo da vicino le piante officinali più adatte per affiancarci in questa stagione autunnale, le loro proprietà, i migliori metodi estrattivi al fine di poterle utilizzare al meglio per rispondere a tutte le nostre piccole esigenze quotidiane.

Quest’anno abbiamo strutturato un percorso di apprendimento a moduli sul benessere dell’uomo nella sua globalità nei quali affronteremo i principi essenziali e faremo laboratori pratici di ERBORISTERIA, ALIMENTAZIONE, RESPIRAZIONE ENERGO-VITALE, GINNASTICA PSICOSOMATICA, MEDITAZIONE tenuti da esperti qualificati.

Dopo questo primo modulo Modulo ripartiremo a Febbraio con 4 lezioni sulla LA FORMA PSICO-FISICA con tecniche di respiro energo-vitale e ginnastica Psico-Somatica. Respirare è vitale e le millenarie tecniche per disciplinare e potenziare il respiro lavorano in perfetta sinergia ai rimedi erboristici e prevengono i malanni.
Proseguiremo a Marzo con LA CALMA DELLA MENTE con Erboristeria, Alimentazione e avviamento alla Meditazione.

Altro modulo a Settembre sarà LA CALMA DEL CUORE con Erboristeria, Alimentazione e tecniche di rilassamento. Tratteremo l’apparato cardiocircolatorio, un modulo Antistress per prepararsi al cambio di stagione.
Attraverso la conoscenza di antichi e nuovi metodi delle varie discipline che si completano potremo contrastare lo stress e (ri)conquistare il benessere psico-fisico.
Imparare a conoscersi ed acquisire consapevolezza dei passi da intraprendere è fondamentale e per questo faremo un indagine della complessa struttura dell’individuo e dell’intima correlazione fra le sue componenti.

A Giugno sono previste sessioni pratiche all’aria aperta ed escursioni didattiche di fitoterapia.

Vi aspettiamo a partire da Giovedì 3 Novembre, alle 21.15 nella sede dell’Associazione Archeosofica di Lucca, presso Palazzo Pfanner. Per partecipare è necessario iscriversi ed associarsi. La quota di iscrizione annuale all’Associazione Archeosofica è di 120 euro ed offre la possibilità di partecipare a tutti i moduli sopra esposti ed a tutte le attività in presenza e streaming proposte dalle Sezioni italiane ed estere.

PRIMA LEZIONE: Giovedì 3 Novembre ore 21,15, Palazzo Pfanner, Via degli Asili 33, Lucca
INFO&ISCRIZIONI: Fabio 3288375214 – sezione.lucca@gmail.com

 

LA VIA EROICA

 

LA VIA EROICA è il titolo di un ciclo di 6 incontri ad ingresso libero che si tiene a cadenza mensile il Sabato alle ore 17,30 presso la sezione dell’Associazione Archeosofica di Lucca a Palazzo Pfanner in via degli Asili 33.

L’eroe è colui che dà tutto se stesso per un ideale, e per raggiungerlo affronta gli ostacoli che inevitabilmente gli si parano davanti.
Tradizioni molto antiche parlano della figura dell’eroe e della impervia via che percorre fino ad arrivare sovente davanti ad un mostro o drago che in molte leggende difende l’ingresso del Paradiso dove si offre il più prezioso dei tesori. Per conquistarlo l’eroe lo deve uccidere, è così che Ercole ha dovuto combattere e vincere il drago che custodiva il giardino delle Esperidi.
Nei Veda la dottrina dei guerrieri era un’ascesi eroica definita dal Beato: “porta del cielo”.

Il viaggio alla sede nascosta del Graal è un’impresa eroica che si svolge fuori e dentro l’uomo, la cerca è dunque impresa spirituale e celeste effettuabile da gente senza paura e dal cuore puro: “I puri di cuore vedranno Iddio”.
La trasmutazione interiore è una grande ed eroica impresa, che richiede dei lavori tenaci e delicati, cioè degli esercizi spirituali che gli Alchimisti definiscono la “Grande Opera”.
La trasmutazione a livello fisico è il cambiamento di una sostanza in un’altra, e sul piano metafisico è il mutamento dell’anima umana.

“Dove per tutti gli esseri è notte, veglia l’asceta, e dove tutti gli esseri vegliano, per l’asceta veggente è notte.”

APPUNTAMENTI CONFERENZE:
Sabato 15 ottobre 2022, ore 17,30 La battaglia spirituale e gli ordini cavallereschi
Sabato 19 novembre 2022, ore 17,30 La via della spada tra Oriente e Occidente
Sabato 17 dicembre 2022, ore 17,30 L’eroe e la conquista della Sapienza
Sabato 21 gennaio 2023, ore 17,30 L’eroe e la cerca del Graal
Sabato 18 febbraio 2023, ore 17,30 Lo spirito della cavalleria
Sabato 18 marzo 2023, ore 17,30 La Bhagavad Gita e la dottrina dello Yoga supremo

Tutte le Conferenze si tengono a Palazzo Pfanner, Via degli Asili 33, Lucca

INFO: Fabio 3288375214 – sezione.lucca@gmail.com

 

AVVIAMENTO alla MEDITAZIONE

La meditazione, cioè l’attenzione prolungata modifica la nostra intima essenza in base al principio: «quel che un uomo pensa diviene». Cos’è la meditazione? La risposta è semplice: previo rilassamento, astrazione dai sensi e controllo del respiro, il controllo della mente concentrata diventa meditazione. La meditazione è un flusso continuo del pensiero e del proprio essere verso un organo fisico, un centro di forza, un simbolo, Dio. Dipende da quale soggetto di meditazione sia stato scelto, ed il risultato che si vuole ottenere.
L’avviamento alla Meditazione è strutturato con la finalità di far acquisire ai partecipanti le caratteristiche minime fondamentali per eseguire una buona e corretta meditazione.
La sostanza mentale ha la capacità di mutare vibrazione. Se uno concentra la mente su un determinato obiettivo, pian piano si modella su quell’obiettivo. La mente ha la capacità di diventare un tutt’uno con l’oggetto della meditazione e la conferma che questo connubio è avvenuto si ha nel veder sorgere attitudini, qualità e Sapienza in noi che prima non c’erano.
L’obiettivo delle lezioni è di permettere ai partecipanti di procedere gradualmente con gli esercizi assimilando le tecniche e sviluppando il nostro potenziale. E’ l’inizio di un viaggio alla scoperta di se stessi.
Potete chiamare o scrivere per maggiori informazioni o venire a provare la prima lezione (avvertire prima della propria presenza)

Le 11 Lezioni si tengono tutti i Martedì dalle ore 18,30 alle 20.

INIZIO: Martedì 18 Ottobre ore 18,30, Palazzo Pfanner, Via degli Asili 33, Lucca

INFO&ISCRIZIONI: Fabio 3288375214 – sezione.lucca@gmail.com

CORSO-MEDITAZIONE-2022web

LA MENTE E LE FORME PENSIERO

Sabato 13 Aprile alle ore 18, presso il Polo Culturale Artemisia a Capannori, prosegue il ciclo di incontri ad ingresso libero dal titolo “I Misteri della Mente” con la conferenza “La Mente e le forme pensiero”.

Cos’è la mente? Cos’è la coscienza e dove è situata? Cos’è e come funziona il pensiero?
Queste sono le domande che alimentano l’ormai bimillenario dibattito filosofico e scientifico riguardo la mente, la coscienza ed il pensiero.
Due sono le principali teorie che si sono contrapposte nel corso dei secoli: il dualismo, che nella sua forma più radicale vede la mente distinta e separabile dal corpo, e all’estremo opposto il materialismo, secondo il quale la mente, la coscienza ed il pensiero sono soltanto il frutto dei processi fisiologici del cervello.
La Tradizione esoterica, spesso trascurata dai manuali di storia della filosofia, fornisce una spiegazione alternativa a questi due estremi. Secondo questa Tradizione l’uomo non è composto soltanto dal corpo fisico, ovvero quello studiato dall’anatomia e dalla fisiologia che ben conosciamo, ma da altri corpi “sottili”, o veicoli dell’anima, costituiti da una particolare materia “psichica”, invisibile ai sensi fisici. Questi corpi sarebbero lo strumento che l’uomo utilizza per pensare. La materia psichica di cui sono composti i corpi sottili va a formare attorno all’uomo un’atmosfera cangiante, colorata e luminosa: la cosiddetta aura. Il pensiero, le emozioni ed i sentimenti dell’uomo si rivelano come movimento e cambiamenti di colore dell’aura.
Nel corso della conferenza analizzeremo la descrizione dell’universo (o macrocosmo), dell’uomo (o microcosmo) e dei suoi corpi sottili secondo la Tradizione esoterica.

INFO: Fabio 3288375214 – sezione.lucca@gmail.com

LA-MENTE-E-LE-FORME-PENSIERO-Banner-FB

I MISTERI DELLA MENTE: LA MEDITAZIONE

Sabato 9 Marzo alle ore 18, presso il Polo Culturale Artemisia a Capannori, prosegue il ciclo di incontri ad ingresso libero dal titolo “I Misteri della Mente” con la conferenza “La Meditazione”.

La meditazione ha un effetto rilassante su mente e corpo. Le ricerche dimostrano che essa è in grado di indurre stati di rilassamento anche più profondi di quelli che si producono durante il sonno. Quando la pratica si è consolidata, molti praticanti hanno bisogno di meno sonno e si sentono più vigili e svegli durante il giorno.

I benefici fisici e psicologici di chi medita con costanza sono ben noti: meditare riduce lo stress, allevia i sintomi di ansia e depressione, rinvigorisce i tessuti, rallenta la frequenza cardiaca, migliora l’attività cerebrale e la concentrazione. E ancora: aumenta i livelli di serotonina migliorando l’umore, rende più equilibrati, fa sperimentare un maggior senso di consapevolezza.

La meditazione è l’esperienza del proprio essere, l’esperienza di ciò che si trova dietro i mille pensieri ed emozioni che si affollano, normalmente, nella nostra vita.

Il non conoscere se stessi è sorgente di inquietudini, di pene intime, ma in questa ricerca molti sperimentatori hanno scoperto e messo in pratica alcuni metodi e tecniche che ci consentono di conoscere se stessi nell’intimo e di sviluppare dei sensi sottili in aggiunta ai cinque sensi ordinari.

INFO: Fabio 3288375214 – sezione.lucca@gmail.com

LA-MEDITAZIONE-Banner-FB